IN PRIMO
PIANO

Progetto con ACI

 Il Centro di Educazione Ambientale “La Fabbrica dell’Acqua”, in questi ultimi due anni, ha intensificato e diversificato le proposte didattiche per le scuole.

I progetti di educazione ambientale su varie tematiche legate all’acqua hanno riscosso notevole successo nelle scuole della provincia di Ferrara e di Rovigo.

Sono stati apprezzati gli argomenti proposti, le metodologie e gli strumenti didattici adottati e la struttura accogliente efficiente e rinnovata del Centro.

L’unico ostacolo incontrato nella promozione del CEA è stata l’ubicazione del Centro a Serravalle e quindi decentrata rispetto a gran parte della provincia.

La “lontananza”, unita alla effettiva difficoltà di molte scuole di spostarsi dalla propria sede, a prima vista è stata percepita come “punto debole” della nostra offerta per le scuole dei Comuni più distanti.

La nuova collaborazione con l’ACI c permette di trasformare questo apparente punto debole in un punto di forza, in un valore aggiunto, in una nuova e originale proposta educativa.

La distanza tra il CEA e la scuola diventerà un elemento positivo, utile per la realizzazione del nuovo progetto “In Viaggio”.

Il viaggio per raggiungere il Centro sarà esso stesso momento didattico e formativo.

Sarà effettuato con diversi mezzi di trasporto: a piedi, in pullman, in treno, in barca e in bici.

Lungo il percorso i bambini saranno protagonisti di una avventura che li guiderà alla scoperta del senso civile di viaggiare insieme nel rispetto dell’altro e dell’ambiente, dei tempi e delle regole.

L’obiettivo del progetto è di stimolare i bambini a percepire ogni viaggio, lungo o breve, come un’esperienza formativa, entusiasmante, da vivere in modo consapevole e in sicurezza.

Coinvolgendo direttamente i bambini in un’esperienza di viaggio diverso, divertente e consapevole si renderà più piacevole e naturale l’apprendimento di tutte le informazioni sulla sicurezza, sulle norme da rispettare perché il viaggio sia sempre e solo un momento positivo.

Il progetto si svilupperà in classe, durante il viaggio e al CEA con attività ludico didattiche.

L’idea di unire le competenze del CEA e dell’ACI è nata dalla volontà di CADF di ricordare due dipendenti dell’Azienda, Fabrizio Mantovani e Stefano Vacchiatini, scomparsi recentemente, vittime di un terribile incidente stradale.

Il progetto “In Viaggio” non vuole essere una semplice presentazione delle buone regole da seguire quando si percorrono le nostre strade ma vuole essere il primo passo di una via che renda più attenti e consapevoli i cittadini di domani.

Le regole purtroppo si dimenticano.

La consapevolezza di scegliere un modo più attento di affrontare ogni nostro spostamento lungo strade d’asfalto, di ferro o d’acqua, una volta acquisita rimarrà invece bagaglio culturale e comportamentale di cittadini più rispettosi di sé, degli altri e dell’ambiente.

Per questo i bambini e le bambine a cui è rivolto il progetto sono gli alunni delle scuole primarie della Provincia di Ferrara. I bambini di questa età infatti iniziano ad acquistare la loro prima autonomia, anche negli spostamenti, iniziano a prendere confidenza con diversi mezzi di trasporto, con mete più distanti, con una maggiore percezione dell’altro da sé.

Saranno quindi loro i protagonisti di questo viaggio, accompagnati dagli educatori del CEA e dagli esperti dell’ACI.

Il progetto sarà offerto alla due classi vincitrici del Concorso per le scuole “Acqua Un Bene Comune” – a.s. 2010-2011.”

La fabbrica dell'acqua Centro di Educazione Ambientale